La Compagnia dei Balestrieri di Roccapiatta

La Compagnia dei Balestrieri di Roccapiatta

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri

La Compagnia dei Balestrieri di Roccapiatta viene rifondata come gruppo folcloristico nel 1976, nell’ambito della Proloco di Prarostino, con l'intento di rievocare le antiche tradizioni.

Affinché i Balestrieri fossero ben padroni delle loro armi lo Statuto, scritto nel 1388, stabiliva una serie di regole sulla consegna delle balestre, sull'uso e sugli allenamenti che avevano il loro culmine con la manifestazione di tiro di San Lorenzo.

Fin dalla nascita della Compagnia viene disputato il Palio detto del Pappagallo, rievocazione storica che anticamente sanciva l’esonero del pagamento delle tasse per il vincitore del torneo.

Ogni anno si svolge la tradizionale Serata Medioevale. Nel buio rotto solo dalle fiaccole, il pubblico siimmerge nei tempi passati attraverso la Porta del Tempo nel centro storico del paese.

All’interno si trovano giullari, damigelle di corte, maestri del fuoco ed antichi lavoratori. Salendo verso l’arena dei Balestrieri si potranno osservare gli stessi impegnati nel Palio del Pappagallo, la sfida notturna annuale tra le Borgate Prustin d’ amount (Prarostino di sopra) e Prustin d’ aval (Prarostino di sotto).

In questa occasione il gruppo dei balestrieri si divide nelle due fazioni, a seconda della provenienza e del sentimento di ciascuno.

Dal 3 maggio 1987, la compagnia è entrata a far parte della LITAB (Lega Italiana di Tiro alla Balestra Antica) con le compagnie di Assisi, Pisa, Terra del Sole e Ventimiglia. Ogni anno si disputa il Campionato Italiano LITAB che si svolge a turno nelle varie città. Prarostino ha organizzato questa manifestazione nel 1989, nel 1994, nel 2005 e nel 2017.

Attualmente fanno parte della LITAB,nella specialità di tiro con la balestra da banco, le compagnie di Amelia (TR), Assisi (PG), Chioggia (VE), Gualdo Tadino (PG), Iglesias (CI), Contrade di S.Paolino di Lucca,Montefalco (PG), Norcia (PG), Pisa, Roccapiatta, Terra del Sole (FC), Ventimiglia (IM), Volterra (PI), 

 

La Compagnia ha conquistato il titolo Nazionale a squadre nei Tornei del 1993, 1999 e 2002.

Tra i propri Balestrieri vanta 3 vincitori del Campionato Individuale:Enzo Avondettonel 1991, Luciano Monnet nel 1998 e Fulvio Reale nel 2017.

 

Ogni anno, in vista del Campionato Nazionale di Tiro con la Balestra antica da Banco, i balestrieri, attualmente una ventina, si organizzano per svolgere al proprio interno una serie di gare di qualificazione che decretano i migliori 15 balestrieri che parteciperanno al Campionato.

Queste gare, oltre ad essere delle vere e proprie eliminatorie, consolidano il gruppo e, mettendo in palio dei premi per i primi in graduatoria, creano un giusto agonismo che fortifica la squadra.

 

Lo spettacolo viene arricchito dal rullare dei tamburi e dal colorato sventolare delle sbandieratrici, uno dei pochi interamente al femminile in Italia. Gonfalone e dame in costumi d’epoca valorizzano la sfilata.

La compagnia, oltre ad aver effettuato moltissime esibizioni in Italia, ha partecipato a diverse manifestazioni all’estero: Austria (Vienna), Ungheria (Vetzprem), Svizzera (Mont sur Rolle), Francia (Beauvais e Cordes).

 

Alcuni particolari delle balestre
La balestra usata nelle gare è una fedele riproduzione delle armi da posta del 14°-16° secolo.

E’ composta da un teniere in legno massiccio scolpito, al quale è applicato un arco d'acciaio, con corda ed accessori di mira rigorosamente attinenti all’epoca. Le frecce dette "verrette" vengono scagliate sul bersaglio da una distanza di 36 metri con una potenza allo sgancio che può raggiungere i 1.500 Kg.

Consiglio Direttivo (rinnovato nel 2017)
Presidente: Flavio Rivoiro
Maestro d'Arme: Franco Avondetto
Vice-Presidente: Monica Colomba
Segretario: Eleonora Capitani
Cassiere: Adriana Boaglio
Consiglieri: Livio Bruno,Fabrizio Cara, Simona Piccato, Davide Pons, Luca Rivoiro, Fulvio Reale (Campione Nazionale).

Presidente Onorario: Marco Paschetto

litab

LITAB (Lega Italiana Tiro Alla Balestra antica)